Ormoni?

Può soltanto una infinitesimale differenza nel gradiente di concentrazione di microscopiche membrane causare tutto questo? Una differenza di concentrazione in ioni calcio tra lo spazio extracellulare e il citosol? Possono essere unicamente nanogrammi di sostanze dai nomi impronunziabili responsabili? Epinefrina, ossitocina, feniletilammina, endorfine…

Possono un amore, una amicizia, un semplice rapporto professionale dipendere da questo?

Possono attimi indimenticabili, emozioni, sorrisi, complicità, felicità ridursi in tal modo?

E come un divorzio, una lite, un tradimento possono venire limitati a questo?

Eppure come vorrei che fosse così semplice. Basterebbe una pillola per guarire da ogni cosa. Ma perché al cuor non si comanda? Perché c’è gente che si ostina a fare del male a chi gli sta vicino? Può una guerra essere causata da un ormone?