Musica…!

Era da molto tempo che pensavo di voler fare una cosa del genere. Con Laura più volte abbiamo cercato di organizzarci, ma non siamo ancora riusciti ad arrivare a qualcosa di concreto. L’altra sera invece, colta l’occasione al volo, sono andato al teatro. Signore e signori “Serata Cultura“!. Ad esibirsi non una compagnia di attori, bensì un gruppo vocale composto da sette elementi, quattro maschi e tre femmine, noti al panorama nazionale per aver partecipato alla trasmssione televisiva XFactor: i Sei Ottavi.
Impensabili virtuosismi vocali, sensazionali riarrangiamenti di canzoni e motivi dal piccolo e grande schermo, un repertorio che partendo dalla musica classica arriva a Michael Jackson pasando per innumerevoli altri generi, e tutto senza accennare l’utilizzo di strumenti musicali. Mi rendo conto anch’io che sarebbero stati più che superflui.
Minuto dopo minuto, brano dopo brano, una strana sensazione di appagamento.

Musica, suoni. Serie ordinata di compressioni e rarefazioni del mezzo aria, che collega le vibrazioni di un corpo in oscillazione con l’organo percettivo di un individuo responsabile della creazione di una sensazione “uditiva” direttamente correlata alla natura della vibrazione. Eeeh? Cosa? …troppo semplice!!!

Già troppo semplice, quando ci si mette di mezzo il cuore diventa sempre tutto più complicato, molto. E poi chissà dove si trova l’anima.. forse tra l’incudine e il martello? Boh! Ma deve essere per forza da qualche parte! È come un motore a scoppio: da una parte entra la benzina (la musica), il pistone (il cuore) si avvicina pigramente, la candela (l’anima) infiamma tutto, BOOM, il pistone va via all’impazzata e prende via una strana reazione a catena che poi fa muovere un’intera automobile. Emozione. Emozione, smuovimento di sangue.

E alla fine uno strano sorriso ti si stampa sulla faccia inebetita.

Annunci

2 thoughts on “Musica…!

  1. Irish Coffee ha detto:

    🙂 il potre della musica, anni fa ho letto molto in merito e ti assicuro che va oltre a quello che uno immagina
    prossimamente ne parlerò, per mia esperienza personale
    capisco il momento, capisco ogni tua sensazione
    e non son in molti come te a saperle percepire 🙂

  2. maco ha detto:

    eheheh, come dire “sei felice come una bambina!”…
    un bacio

Se ti piace lascia un commento, se no a maggior ragione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...