Ma che film è la vita!

Lunghi mesi di duro lavoro, di sacrifici, di riprese sotto il sole cocente, sotto l’acqua col freddo e col vento. Una lunga attesa e tanta pazienza prima di vedere le tante riprese unite in un unico montaggio. Finalmente il momento tanto atteso. La prima sta per cominciare.
Facendoti spazio a stento tra la folla ti avvicini alla biglietteria, compri il biglietto e fai rifornimento di popcorn. Entri in sala e cerchi di accaparrarti, insieme ai tanti altri contendenti, un posto centrale. Ti siedi
.

 

Cinema

L’altro giorno, in una di qulle sere nelle quali l’apatia regna sovrana, mi trovavo in camera di Saro a parlare del più e del meno. Saro è un ultra patito di OC e poichè ultimamente rifanno in TV questa serie, ogni giorno alle 15 in punto si piazza davanti a Italia 1 per non perdere neanche un minuto dell’episodio quotidiano, che comunque ha già visto, come minimo, almeno tre volte. Io non l’avevo visto quando lo hanno trasmesso la prima volta, e adesso, quando posso, lo guardo volentieri insieme a lui. Quella sera stavamo parlando appunto di OC: di quanto fosse un mito Seth Coehn, quasi quanto suo padre, di quanto fosse zoccola la madre di Summer e di quanto fosse coglione suo padre. Un po’ ci facevamo i flash ripensandoci li al posto di quei ragazzi, in quel mondo magico lontano giusto un passo dal reale.

Che strano però, pensiamo spesso di immedesimarci in qualcunaltro. Per cercare di cambiare in meglio quello che siamo, per vedere che differenza fa, o semplicemente per fare qualcosa di diverso.

D’improvviso uno strano trip. Chissà cosa succederebbe se fosse al contrario. Un regista farebbe mai un film della mia vita? Riuscirebbe a trarre spunti? Fino a che punto è spettacolare quello che vivo? E’ una palla?

Così adesso, mi ritrovo questa fissazione per i film. Ho anche qualche scena per il mio film compresa qualche storia d’amore, gite, feste…

Che cosa della vostra vita fareste diventare la scena di un film?

Finalmente i trailer sono finiti, le luci si spengono, il silenzio fitto. Il film sta per cominciare.

Annunci

5 thoughts on “Ma che film è la vita!

  1. principasticcio ha detto:

    I ‘miei’ tramonti e le ‘mie’ albe!
    Facciamo un film corale! Io mi propongo come scenografa 😉

    PS: Ho capito il senso del tuo post, ma onde evitare di essere ‘melodrammatica’, e quindi noiosa, l’ho buttata sull’ironico.

  2. seth secondo ha detto:

    incomicio a reclutare gli attori
    protagonista davide maranto
    coprotagonista luca pallina
    ambientazione: mi sembra ovvio…la villa che sarà lòa nostra newport beach
    manca la ragazza alcolizzata ma nn penso sia un problema
    che dici??? organizziamo???

  3. maco ha detto:

    “Che cosa della vostra vita fareste diventare la scena di un film?”

    … bella domanda…
    non ne ho idea. credo che non ci sia nulla di particolarmente coinvolgente nella mia vita. non lo è per me, figurati per gli altri.
    forse la mia infanzia, ma sarebbe uno di quei film mielosi che fanno piangere solo le mamme, tipo “il piccolo lord”… o cose del genere ahahah
    altrimenti la mia adolescenza. sarebbe un misto tra “compagni di scuola”(credo per tutti) e “i ragazzi del muretto”.
    per il resto credo nulla.
    questa cosa mi fa riflettere: non ho niente, nè di buono nè di brutto, da prendere soprattutto di questo periodo…
    un saluto
    ciao gioi

  4. Antonio ha detto:

    La figlia con i genitori idioti era Marissa (piccolo inciso). Sarà un commento influenzato dal libro che sto leggendo, ma il film della mia vita sarebe fantastico: il più bel film che potessi vedere e s’intitolerebbe “Me alla ricerca di me”. Hai presento un film in cui devi stare attento tutto il tempo se no non ci capisci niente, un pò alla “The departed” o “Le Iene”? Ecco, è un pò così, forse ancora più complicato, ma sarebbe bellissimo. Della mia vita riprenerei tutto, però non vedrei mai il film perchè se no la voglia di tornare solo a 4 anni fa mi avvolgerebbe più di quanto già non lo fa e mi farebbe continuare a perdere nei meandri più oscuri dell’io più sconosciuto. Pazzo eh? pensa un film così: stravolgerebbe il mondo, o magari vista la mootonia persistente non verrebbe nemmeno calcolato. Comunque tutti proviamo ad immaginarci nella vita di altri perchè non siamo soddisfatti della nostra, ma abbiamo mai provato a fare qualcosa per cambiarla? Pensateci…. Comunque bel post Gioi non mi deludi mai. Ciao Ciao

  5. Arya ha detto:

    Mi piace la profondità della tua domanda e a volte me lo sono fatta anch’io pensando invece con quale capitolo avrei iniziato a scrivere il libro della mia vita… Sono comunque convinta che ognuno di noi viva una vita spettacolare, in quanto vita che va vissuta con tutte le piccole sfaccettature che spesso anche se non ci accorgiamo meriterebbero di venir impressi su una pellicola. Un abbraccio 🙂

Se ti piace lascia un commento, se no a maggior ragione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...