…il mare

In questi giorni mi è capitato di soffermarmi a pensare al mio rapporto col mare.

Per la vita che faccio a Cefalù se dovessi trasferirmi a Enna non troverei troppa differenza nello stile di vita. Le azioni si snodano tra un oratorio sempre meno frequentato, una palestra dove partecipare alla vita pallavolistica, una villa dove incontrare gli altri il venerdì sera di ritorno da Palermo.

Il mare è li, a spennellare di blu la mia vista dalla finestra. Ogni tanto, quasi a sottolineare la sua presenza, si agita e il suo rimbombo minaccioso riempie l’aria in tutta la città.

Anche d’estate il rapporto col mare è da abitanti di Enna. Preferiamo andare a lungomare, dove ahimè la sua bellezza è almeno dimezzata, anche se conosciamo splendide spiaggette con fondali meravigliosi e acqua limpida.

Credo proprio di snobbarlo il mio caro mare. Eppure è un ottimo confidente! Ti sa consolare in momenti brutti, ti sta accanto nei momenti belli. Ti spalanca davanti l’infinito quando è calmo, ma sa anche richiamarti all’umiltà quando è mosso. Ha una caratteristica rara, ascolta sempre tutto quello che hai da dire con pazienza.

Luna e Mare

Annunci

One thought on “…il mare

  1. Saretta ha detto:

    “lascia che l’immenso che hai di fronte parli al tuo cuore,come un sogno che non sai come va a finire…e nella tua mente imprimi questi attimi irripetibili…non aver paura delle tue emozioni…è il mare d’inverno…” Il Mare d’Inverno-E.Ruggieri

Se ti piace lascia un commento, se no a maggior ragione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...