Sesso tra amici

Visto che vuoi o non vuoi è un’argomento che è sempre sulla bocca di tutti, riporto questo articolo tratto da Repubblica, che ho letto citato in un altro blog… così può far meditare un po’…


Risultati di una ricerca Usa condotta sugli studenti universitari rivelano che certi rapporti non sono poi così disimpegnati. Sesso tra amici, lo stress è in agguato “Il rischio è che prima o poi ci si innamori”

IL VERO problema sono le ore immediatamente successive. Quando al mattino ti svegli e non sai se devi dare il bacio del buongiorno alla persona che hai lì accanto o se puoi vestirti e uscire come se sul letto ci fosse il gatto. Quando sul display del telefonino compare il suo numero, e non sai se ti chiama per sospirare che è stato tanto bello o solo per dirti che ha dimenticato le sigarette sul tuo comodino. Superato l’impaccio, tutto a posto? No. La vita non è come in Friends o Sex and the City. Fare sesso con un amico (o un’amica) può provocare conseguenze serie. Tipo la chiusura di “una delle arterie emozionali che regolano i rapporti d’amicizia”. Non ti manda al pronto soccorso ma forse su una panchina a dar da mangiare ai piccioni, in solitudine, perché non sei più in grado di stabilire legami affettivi. Almeno, è quel che rivela uno studio condotto su alcuni studenti della Michigan State University dai due ricercatori Melissa A. Bisson e Timothy R. Levine e pubblicata sul nuovo numero degli Archives of Sexual Behavior.

Si chiamano FWB, “Friends With Benefits”. Qualcosa come “amici con qualche vantaggio”, o “beneficio” in più. Insomma non fidanzati perché legarsi no, ma un po’ più che amici perché non solo di cinema e pizzeria è fatto il rapporto. Il quale, secondo l’indagine, ad alcuni sembra quello ideale perché senza l’impegno che un rapporto “vero” richiederebbe. Invece – sostengono i ricercatori – il rischio c’è, ed è facile che prima o poi uno dei due ci caschi, e si innamori davvero. E lì si rompe tutto, amicizia compresa.

Uno dei problemi, secondo lo studio, è nel fatto che due amici, che “prima” si frequentavano serenamente e con leggerezza affrontavano qualsiasi argomento, “dopo” scoprono di non riuscire più a parlare di niente. Bloccati da un tabù che è la loro stessa relazione, percepita come anomala, non-detta, non-affrontata e quindi non-risolta. “Una sensazione che si ripercuote anche sugli altri rapporti interpresonali, e che nei casi più accentuati può portare a una pericolosa tendenza all’isolamento”.

La ricerca, condotta su 125 studenti, indica che il 60% degli intervistati ha avuto rapporti di questo tipo. Le conclusioni sono contraddittorie. Il sesso, dice gran parte degli studenti coinvolti, mette a rischio l’amicizia perché stimola, in uno dei due, il desiderio non corrisposto di una relazione stabile; allo stesso tempo “il vantaggio – spiega Levine, uno dei due autori dello studio, al New York Times – è che si instaurano fiducia e benessere reciproco ma si evitano i risvolti negativi di una relazione ‘regolare’. Chi sceglie di essere FWB, non vuole legami”.

Sta di fatto che – secondo la ricerca – il 10% di questi rapporti si trasforma in un vero e proprio “fidanzamento”, circa il 33% esaurisce l’attrazione sessuale e torna senza problemi all’amicizia di partenza, mentre il 25% delle relazioni esplode, mandando in fumo pure il rapporto d’amicizia.

“Ci sono casi – spiegano i ricercatori – in cui i due partner sono ex fidanzati che talvolta si rivedono, ma anche persone che frequentano gli stessi luoghi e la stessa compagnia e, pur non essendo amici nel senso più profondo del termine, ogni tanto cedono alla passione”. Ma non al sentimento. Questo è il punto: “C’è un forte desiderio di stare con l’altra persona – conclude Levine – che risponde a esigenze importanti, ma l’assenza di coinvolgimento emotivo rassicura e deresponsabilizza. E permette di ripetere a se stessi ’stai tranquillo, questa non è una storia’”.

Annunci

8 thoughts on “Sesso tra amici

  1. Rosy ha detto:

    mmm freinds with benefit……io quasi quasi me l’accollo!!!!! =P baci Rosy

  2. Saretta ha detto:

    …che dire…io l’ho provato…amici cm prima…certo un pò di imbarazzo i primi momenti,ma poi nessun problema!!!!…però onestamente nn so se lo rifarei…

  3. Mah mi lascia un po’ perplesso sta statistica…
    Cmq sincerità sempre. Male che va almeno si è stati corretti fino in fondo…

  4. giosafat ha detto:

    beh, del resto tutte le ricerche condotte in america lasciano perplessi… comunque almeno li, credo sia realmente un dato di fatto. Se qua non lo è, credo che il risultato non si discorti poi così tanto dalla realtà

  5. Antonio ha detto:

    carissimo amico mio cucu, questo già l’avevo letto e l’ e-mail è arrivata anche a me. Cmq io non ci vedo nulla di sbagliato, l’importante è mettere le cose in chiaro prima ed essere sempre sinceri con l’altro… ciao campione

  6. Souffle ha detto:

    Complimenti, un bel post conservatore, come si leggono oggi solo su Avvenire. 🙂
    Io dico: sesso con amici sì, tanto per gradire, ma fatto bene, mi raccomando.
    Siccome credo che siamo tutti esseri pensanti, non che è una scopata, di quelle buone e piacevoli possa fare immaginare chissà quali sviluppi.
    Tra persone mature le cose si chiariscono e sono chiare, tra adolescenti sognatori forse le cose sono più complesse.

    Non credo che la vista del pisello del tuo migliore amico in splendida erezione, ti impedisca poi, il giorno dopo di guardarlo in faccia.
    E che siamo, adolescenti di primo pelo?

    L’egoismo che porta a non impegnarsi con un’altra persona non dipende dal fatto che ti capita di fare sesso con un amico.

  7. giosafat ha detto:

    Secondo me ai ragione su alcuni punti di vista, ma non sono troppo d’accordo su altri.
    Il problema principale sta nel riconoscere se davvero tutti siamo esseri pensanti e/o persone mature. In natura gli animali, esseri NON pensanti, scopano tranquillamente (come gli animali appunto), e problemi non ne hanno ne tanto meno se ne fanno. Le persone mature, come dici tu problemi non se ne fanno. Ma allora i dati della statistica da dove escono fuori? Forse che tutti gli altri sono immaturi, o adolescenti al primo pelo? Può darsi…

  8. carla e luigi ha detto:

    secondo noi riteniamo che sia frequente perchè i due sessi opposti si attraggono e nasce qualcosa chestimola. cm si dice a napoli: la paglia vicino al fuoco si appiccia.

Se ti piace lascia un commento, se no a maggior ragione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...